April 16, 2020 / 10:17 AM / 4 months ago

Borse Europa rimbalzano su segnali di recupero compagnie aeree

Alcuni aerei EasyJet presso l'aeroporto Charles de Gaulle di Parigi a Roissy-en-France, in Francia il 24 marzo 2020. REUTERS / Charles Platiau

(Reuters) - L’azionario europeo è in rialzo, mentre rallenta la crescita del numero giornaliero delle vittime da coronavirus in Spagna e in Italia, con le dichiarazioni di due delle maggiori compagnie aeree del continente a sostenere i titoli del settore viaggi.

L’ indice pan-europeo STOXX 600 scambia in rialzo dello 0,86%, in crescita per la sesta volta in sette giorni, dopo gli ultimi dati provenienti da Spagna e Italia che confermano la fase “plateau” della pandemia.

Salgono i titoli tecnologici, automobilistici e finanziari, mentre l’indice viaggi e tempo libero balza trainato dal +6,2% della compagnia aerea lowcost Easyjet che ha dichiarato di possedere riserve di denaro sufficienti a sopravvivere a uno stop prolungato.

La diretta rivale Ryanair si è detta ieri pronta a una guerra dei prezzi tra le compagnie aeree che conta di vincere una volta terminati gli stop ai viaggi e l’inizio della stagione turistica.

L’indice di riferimento STOXX 600 sfiora i massimi da quasi un mese grazie ai pacchetti di stimolo annunciati dalle banche centrali, sebbene gli analisti abbiano messo in guardia sulla possibilità di nuove vendite a causa delle stime negative sul Pil dei diversi paesi.

Occhi sono puntati sui dati della disoccupazione statunitensi, mentre gli economisti prevedono un aumento delle domande a 5,1 milioni per la settimana terminata l’11 aprile, che porterebbero il totale dell’ultimo mese a 20 milioni. 

Gli analisti prevedono che quest’anno i guadagni delle società quotate nello STOXX 600 subiranno un calo del 22% nel primo trimestre e del 34,2% nel secondo, secondo i dati Ibes di Refinitiv.

L’ azienda francese di servizi pubblici a controllo statale EDF scambia in ribasso del 5,1 % dopo aver previsto un brusco calo della produzione interna di energia nucleare a causa per la contrazione delle attività commerciali causato dalla crisi sanitaria. 

Al contrario, il gruppo tedesco di abbigliamento online Zalando ha registrato un balzo del 5,3% dopo le previsioni ottimistiche sul secondo trimestre alla luce dell’incremento delle vendite in aprile. 

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below