February 28, 2020 / 2:33 PM / a month ago

Italia, domenica vendite Gdo +73% al Nord su paura coronavirus - Nielsen

Due donne con una maschera protettiva su Via Monte Napoleone a Milano. REUTERS/Yara Nardi

MILANO (Reuters) - Domenica scorsa le vendite nei negozi della grande distribuzione organizzata (Gdo) nel Nord Italia hanno registrato un aumento del 73% rispetto alla stessa domenica del 2019 sulla scia del crescere delle preoccupazioni per il coronavirus.

E’ quanto emerge da uno studio di Nielsen.

Nella sola Lombardia, la regione dove venerdì scorso sono stati scoperti i primi casi di persone contagiate in Italia e dove una serie di piccoli paesi è stata messa in quarantena, le vendite nella Gdo sono cresciute dell’87% domenica scorsa.

“Nelle nostre rilevazioni si può leggere l’apprensione per l’eventualità di una quarantena, visti i picchi di vendita soprattutto in Nord Italia, ma anche nel resto del Paese. Oltre a fare scorta, gli italiani hanno aumentato l’acquisto di prodotti vitaminici e per l’igiene personale, seguendo le indicazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità”, spiega nel comunicato Romolo de Camillis, retailer service director di Nielsen Connect in Italia.

Oltre agli alimenti a lunga conservazione, i prodotti che hanno registrato i maggiori incrementi delle vendite sono quelli legati alla cura della persona, soprattutto il comparto parafarmaceutico e quello dell’igiene personale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Elisa Anzolin, in redazione a Milano Sabina Suzzi

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below