February 28, 2020 / 12:18 PM / 5 months ago

A2A, decisione su vertici slitta causa coronavirus - sindaco Brescia

Un tecnico A2A al lavoro su un lampione in centro a Milano. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - Causa emergenza coronavirus slitta all’11 di marzo la scadenza per la presentazione dei bandi per il rinnovo del Cda di A2A in scadenza con l’approvazione del bilancio 2019 in primavera e nessuna decisione è stata presa sul ricambio dei vertici. 

Lo ha detto il sindaco di Brescia, Emilio Delbono, al termine di un incontro a Palazzo Marino con il suo omonimo, Giuseppe Sala.

“I bandi sono slittati all’11 marzo a causa delle difficoltà nelle università a seguito dell’emergenza coronavirus. Nessuna decisione sui vertici è stata ancora presa”, ha sottolineato il sindaco.

All’incontro erano presenti anche l’AD Valerio Camerano e il presidente, Giovanni Valotti. 

Secondo indiscrezioni, Brescia punterebbe a sostituire l’attuale AD con Renato Mazzoncini, mentre Milano, cui spetta la nomina del presidente, con Marco Patuano. 

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Giancarlo Navach, in redazione a Milano Maria Pia Quaglia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below