September 12, 2019 / 1:03 PM / 3 months ago

Bce taglia stime inflazione e crescita

Il Presidente della Bce Mario Draghi parla alla stampa a Francoforte, Germania. REUTERS/Ralph Orlowski

FRANCOFORTE (Reuters) - La Banca centrale europea ha tagliato le proprie stime sull’inflazione relative ai prossimi anni e sulla crescita nel 2019 e 2020, offrendo una solida ragione per il sostanzioso pacchetto di stimolo appena annunciato.

Nel corso della conferenza stampa, il presidente Mario Draghi ha spiegato che i rischi per l’economia della zona euro restano orientati al ribasso, a causa dell’incertezza geopolitica, della crescente minaccia del protezionismo e delle vulnerabilità dei mercati emergenti.

Di seguito le proiezioni elaborate dallo staff Bce per inflazione e crescita con le preceenti, diffuse a giugno, indicate tra parentesi.

2019 2020 2021

GDP growth 1.1 (1.2) 1.2 (1.4) 1.4 (1.4)

Inflation 1.2 (1.3) 1.0 (1.4) 1.5 (1.6)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below