September 12, 2019 / 8:28 AM / a month ago

Forex, euro in rialzo prima di Bce, progressi Usa-Cina innescano rally asset rischiosi

Le banconote dei dollari statunitensi e degli yuan cinesi, viste a Pechino, Cina. REUTERS/Jason Lee

LONDRA (Reuters) - Euro in rialzo, in area 1,102 dollari, in attesa di vedere quali decisioni sullo stimolo prenderà la Bce, mentre yuan e dollaro australiano beneficiano dei segnali di progresso tra Usa e Cina sul commercio.

Dopo un agosto difficile in cui i timori di recessione globale hanno spinto gli investitori verso beni rifugio, questo mese si assiste a un ritorno a mercati più rischiosi, incoraggiato dai passi avanti di Pechino e Washington sul commercio e dall’allontanarsi dello spettro di una Brexit senza accordo.

Lo yen, considerato una valuta rifugio, risente della situazione portandosi ai minimi da sei settimane contro il dollaro.

L’euro, che ha perso il 3,5% da giugno, risulta in rialzo dello 0,13% contro il biglietto verde.

Il dollaro è in lieve calo contro un paniere di valute.

Poco variata la sterlina, dopo il rally di lunedì — quando ha invertito le perdite della settimana precedente toccando i massimi da sei settimane — seguito alla mossa del Parlamento britannico per bloccare una Brexit ‘no-deal’ il 31 ottobre.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below