September 11, 2019 / 10:56 AM / 3 months ago

Borsa Milano in cauto rialzo, denaro su banche, Stm, debole Fca, incerta Mediaset

Sede della Borsa di Milano, Italia. REUTERS/Massimo Pinca

MILANO, 11 settembre (Reuters) - Seduta di cauto rialzo a Piazza Affari, in linea con gli altri mercati europei. Riflettori sempre puntati sul direttivo Bce di domani, che dovrebbe varare nuove misure espansive, mentre dalla Cina arrivano notizie più distensive sul fronte della guerra commerciale con gli Stati Uniti.

Banche in denaro, grazie anche allo spread di rendimento fra i titoli di Stato decennali italiani e tedeschi poco sotto i 160 punti base. Unicredit e Intesa salgono ripettivamente dell’1,3% e dello 0,45%. Ubi balza dell’1,6%.

Ben raccolte Telecom in salita dell’1%, già sugli scudi ieri, così come Pirelli (+0,78%) e Leonardo (+2,39%).

Corre Stm (+3,5%) con lo stoxx settoriale high tech in salita dell’1,2%. Il titolo beneficia della presentazione dei nuovi modelli Apple, principale cliente del semiconduttore franco-italiano e dalle implicazioni che potranno venire.

Debole Fca (-0,5%), penalizzata dalla chiusura dell’ipotesi di fusione con la francese Renault dopo le dichiarazioni di ieri del Ceo della casa automobilistica francese, secondo cui la proposta non è più sul tavolo.

Sotto pressione anche oggi Mediaset (+0,07%) a 2,78 euro, che ha toccato un minimo di 2,74 euro poco dopo l’avvio, sotto il prezzo di recesso di 2,77 euro per chi non intende partecipare all’operazione Media for Europe, approvata la scorsa settimana, che prevede di mettere sotto una holding europea gli asset televisivi italiani e spagnoli. Ben sotto il recesso di 6,54 euro si muove, invece, la controllata spagnola Mediaset Espana a 6,18 euro. Al momento decisiva sarebbe la mossa del socio Vivendi. Ieri il colosso dei media transalpino ha smentito le indiscrezioni pubblicate da Lettera43, secondo cui il gruppo avrebbe sondato Berlusconi con un’offerta per rilevare la quota di Fininvest in Mediaset a un prezzo ben sopra l’attuale livello di mercato.

Fra i titoli minori corre Technogym, in rialzo del 5,7% sulla scia dei risultati del primo semestre e della promozione di Equita, che ha portato la raccomandazione a ‘Buy’ da ‘Hold’ con un prezzo obiettivo di 12 euro.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

Reporting by Stefano Rebaudo

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below