September 4, 2019 / 8:52 AM / 3 months ago

Forex, dollaro amplia calo in scia a deludenti dati manifattura Usa

Banconote di dollari statunitensi. REUTERS/Dado Ruvic/Illustration

LONDRA (Reuters) - Il dollaro amplia il calo dopo i deludenti dati macro di ieri sul settore manifatturiero statunitense, favorendo un recupero dell’euro dai minimi di oltre due anni.

In recupero anche la sterlina dopo l’ultimo tentativo del parlamento di scongiurare una Brexit senza accordo.

Diffuso ieri e relativo ad agosto l’Ism ha certificato che il manifatturiero Usa si è contratto per la prima volta in tre anni, corroborando le attese di ulteriori tagli da parte della Federal Reserve prima della fine del 2019.

“Il dato di ieri è deludente e conferma che gli Usa stanno soffrendo per la querelle sul commercio con la Cina”, osserva Kit Juckes, strategist valutario di Societe Generale.

Attorno alle 10,30 l’euro sale dello 0,15% a 1,0988 sul dollaro, allontanandosi da 1,0926 - minimo di 28 mesi - toccato ieri prima della diffusione del dato Ism.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below