September 3, 2019 / 9:15 AM / 2 months ago

Borsa Shanghai in rialzo su forza settore tech

SHANGHAI (Reuters) - L’azionario cinese ha chiuso in positivo recuperando terreno dopo le perdite messe a segno a inizio seduta, sostenuto dai guadagni delle società tech in un quadro in cui Pechino continua a fare pressioni per l’indipendenza tecnologica del Paese sullo sfondo della guerra commerciale con gli Usa.

La gente di fronte degli schermi con i tassi di cambio nella Borsa di Shanghai, Cina. REUTERS/Aly Song

L’indice blue-chip Csi300 ha guadagnato lo 0,1% e lo Shanghai Composite lo 0,2%.

Pechino ha presentato un ricorso contro gli Usa alla World Trade Organization (Wto) denunciando l’ultimo giro di vite di dazi da parte statunitense, ha annunciato ieri il ministero cinese del commercio.

L’impatto della guerra commerciale sulla congiuntura cinese è limitato, osserva Kim Eng, primary sovereign analyst di S&P per la Cina. “Non mi aspetto che le tariffe Usa di per sé causino un indebolimento dell’economia cinese tale da indurci a rivedere al ribasso il rating”, ha aggiunto.

Ci si aspetta anche che il governo di Pechino sarà pronto a intervenire per arginare forti selloff sui mercati in vista del settantesimo anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese, che si festeggerà il primo ottobre.

A guidare i guadagni sono stati i settori IT e delle telecomunicazioni, che hanno chiuso in territorio positivo, rispettivamente a +2,6% e +2,9%, con gli investitori incoraggiati dai continui sforzi di Pechino per ottenere indipendenza tecnologica.

Ciascuna delle 28 società quotate sullo Star Market ha messo a segno guadagni di oltre il 4%, con Espressif Systems che svetta al massimo consentito del 20%.

Nel corso della prima metà dell’anno, la redditività è aumentata per la maggior parte dei settori emergenti nel mercato delle azioni A, con il cloud computing, il 5G, la produzione manifatturiera di alta gamma e l’”Internet delle Cose” che hanno registrato tassi di crescita degli utili ben maggiori, si legge in una nota di China Merchants Securities.

I maggiori guadagni in termini percentuali sono stati di Saurer Intelligent Technology, Tianjin Quanyechang Group e Wuhan Ddmc Culture, tutte balzate di circa il 10%.

Tra i peggiori Well Lead Medical, che ha ceduto il 9,48%, Tvzone Media, che ha perso il 9,07% e Ecovacs Robotics, che ha chiuso in ribasso del 5,05%.

L’indice Hang Seng di Hong Kong ha segnato una flessione dello 0,4%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below