September 3, 2019 / 7:50 AM / in 2 months

Borsa Milano parte debole, bene Mps, Cerved

Sede della Borsa di Milano vista a Milano, Italia. REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO, 3 settembre (Reuters) - Piazza Affari parte debole quest’oggi, cancellando il rialzo di ieri nel giorno in cui era chiusa Wall Street. Riflettori puntati sul voto della base grillina sulla piattaforma Rousseau dal quale dipende la sorte del governo 5 Stelle-Pd. Un voto contrario potrebbe aprire la strada alle elezioni.

Atlantia ripiega dopo un avvio positivo e il balzo di ieri sulle attese di una revisione del sistema delle tariffe e non più la revoca delle concessioni autostradali.

Misti i bancari. Sempre in luce Mps che balza dell’1,88% che si aggiunge al +6,6% di ieri. Il titolo è particolarmente sensibile alle evoluzioni politiche visto che entro fine anno il Tesoro deve comunicare alla Ue come uscire dal capitale della banca. Deboli Unicredit in calo dello 0,5% e Ubi in flessione dello 0,6%.

In calo dello 0,6% Cnh nel giorno del Capital Markets Day a New York che potrebbe fornire qualche indicazione sul futuro di Iveco.

Fra i minori, ben raccolta Cerved (+3,09%) dopo il conferimento a Mediobanca di un mandato per la “valutazione esplorativa di opzioni strategiche” con riferimento alla controllata Cerved Credit Management.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below