September 2, 2019 / 11:33 AM / in 2 months

Borse Europa in rialzo, scambi sottili, brilla FTSE

Alcuni passanti attraversano l'atrio della Borsa di Londra, in Gran Bretagna. REUTERS/Suzanne Plunkett

(Reuters) - I mercati europei segnano un leggero rialzo, in un contesto di scambi sottili, con i dati sulla congiuntura cinese — sorprendentemente positivi — che contribuiscono ad attutire il colpo inflitto dal botta e risposta tra Cina e Usa, con nuovi dazi entrati in vigore durante il fine settimana.

Il Pmi Caixin/Markit ha messo in rilievo come la produzione industriale cinese si sia espansa in maniera inaspettata ad agosto, rispetto a un report ufficiale diffuso sabato che aveva messo in luce una contrazione. Entrambi gli studi hanno tuttavia indicato ordini deboli e una fiducia delle imprese incerta, attribuili alla disputa Cina-Usa sul commercio.

“Si tratta probabilmente di un balzo di breve durata,” ha aggiunto Wilson, invitando a non dare eccessiva importanza ai movimenti di oggi considerando i volumi particolarmente bassi dovuti al Labor Day che si festeggia negli Stati Uniti.

Nel frattempo, l’attività manifatturiera della zona euro registra una contrazione per il settimo mese in agosto, sulla scia di un calo continuo della domanda che ha smorzato il clima di ottimismo e alimentato le attese per misure di allentamento da parte della Bce la prossima settimana.

Intorno alle 12,30 italiane, l’indice paneuropeo Stoxx 600 guadagna lo 0,46%, inaugurando il mese di settembre in terreno positivo dopo la flessione dell’1,6% di agosto sullo sfondo della querelle commerciale che continua a incidere sui mercati e sollevare timori di una recessione globale.

I settori che dipendono dal commercio — come quello tech e automotive — scivolano in territorio negativo, i titoli legati alle commodity mettono a segno perdite dopo aver trainato sia i guadagni nella regione sia un’impennata dei prezzi del minerale di ferro.

A guidare il rally i titoli difensivi, tra cui figurano healthcare, utilities e il settore dei beni di consumo come ‘food and beverage’, a cui gli investitori si rivolgono tipicamente durante periodi contrassegnati da incertezza.

Il londinese FTSE 100 sui massimi di un mese, grazie anche alla sterlina debole che sostiene gli esportatori, seguito dall’indice italiano FTSEMib, in rialzo di quasi un punto percentuale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below