August 30, 2019 / 2:13 PM / 3 months ago

Forex, euro resta debole su dlr a minimi da un mese, si stabilizza sterlina

Un uomo passa lo schermo con i tassi di cambio a Buenos Aires, Argentina. REUTERS/Agustin Marcarian

NEW YORK (Reuters) - Persiste un’intonazione debole dell’euro, ai minimi da un mese sul dollaro, in un mercato che continua a puntare su nuove e consistenti misure di stimolo monetario da parte della Bce, nonostante i dubbi espressi di alcuni esponenti della banca centrale.

Nel primo pomeriggio l’euro/dollaro scambia appena sopra il minimo di giornata 1,1034, il livello più basso dal primo agosto, registrato in mattinata.

Dall’inizio dell’anno scorso il cambio risulta in deprezzamento di un 12% complessivo.

Pubblicato in mattinata, il preliminare di agosto sull’inflazione della zona euro ha evidenziato un tasso annuo dell’1%, in linea con le attese ma distante dall’obiettivo Bce.

Appare in fase di stabilizzazione la sterlina nonostante sembri sempre più probabile l’uscita del Regno Unito dall’Ue senza un accordo, il prossimo 31 ottobre.

La sterlina scambia in area 1,22 sul biglietto verde, a distanza dal minimo da due anni e mezzo di 1,2015 toccato questo mese.

Bene lo yen, avviato a realizzare il più consistente apprezzamento mensile in tre mesi, circa il 2% sul dollaro, grazie al forte appetito globale per gli asset sicuri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below