August 29, 2019 / 10:40 AM / 4 months ago

Greggio, Brent sopra 60 dollari, calo scorte zavorra greggio Usa

Petroliere viste a Willemstad, Curacao. REUTERS/Henry Romero

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio si muovono in direzioni opposte con il Brent che regge sopra i 60 dollari al barile mentre il netto calo delle scorte Usa della scorsa settimana spinge al rialzo i futures sul greggio americano.

Verso le 11,45, i futures sul Brent cedono 7 centesimi e viaggiano sui 60,42 dollari al barile mentre quelli sul greggio Usa (Wti) aumentano di 35 centesimi a 56,13 dollari al barile.

I dati Eia di ieri hanno mostrato che le scorte di greggio americane sono diminuite la scorsa settimana di 10 milioni di barili, mentre le riserve di benzina e distillati sono calate di 2,1 milioni di barili.

I timori per un rallentamento della crescita economica a causa della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, i maggiori consumatori di petrolio del mondo, insieme alle potenziali ripercussioni sulla domanda di greggio, tengono sotto controllo i prezzi.

Morgan Stanley ha abbassato le sue previsioni sul prezzo del greggio per il resto dell’anno, citando prospettive economiche più deboli, una domanda incerta e una maggiore produzione di olio di scisto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below