August 29, 2019 / 9:15 AM / 3 months ago

Borsa Shanghai chiude in calo, pesano banche e settore edilizio

SHANGHAI (Reuters) - L’azionario cinese chiude in ribasso trascinato da perdite nel settore bancario e in quello edilizio, sulla scia dei timori di una recessione mondiale dovuti all’inasprimento delle tensioni commerciali tra Cina e Usa e allo spettro di una Brexit ‘no-deal’.

La gente guarda lo schermo con i tassi di cambio nella Borsa di Shanghai, Cina. REUTERS/Aly Song

L’indice blue-chip Csi300 segna una flessione dello 0,3%, mentre lo Shanghai Composite arretra in chiusura dello 0,1%.

Il rappresentante del commercio degli Stati Uniti ha ribadito ieri l’intenzione del presidente Usa Donald Trump di imporre tariffe aggiuntive del 5% su beni importati per un valore di 300 miliardi di dollari, a partire dal 1 settembre e dal 15 dicembre.

Il primo ministro britannico Boris Johnson sospenderà le attività parlamentari per oltre un mese prima della Brexit, limitando così il tempo a disposizione dei suoi oppositori per cercare di impedire un’uscita dall’Ue senza accordo.

Toni cupi per i mercati obbligazionari mondiali, con i rendimenti dei Treasury statunitensi a 30 anni e dei titoli decennali tedeschi ai minimi record, ovvero - 1,905% e meno 0,716%.

Fanalino di coda per il compartimento immobiliare, che cede il 2,6% dopo che media locali hanno diffuso la notizia secondo cui molte banche hanno dovuto ridurre i prestiti legati allo sviluppo immobiliare.

I titoli bancari hanno a loro volta perso terreno dopo che un report ha messo in luce il fatto che la Cina stia considerando nuove regolamentazioni per le piccole e medie istituzioni finanziare al fine di ridurre il rischio per l’economia.

I maggiori guadagni in termini percentuali sullo Shanghai Composite sono stati di Sumec Corp, Xinhuanet e Zhejiang Dehong Automotive Electronic & Electrical, che balzano tutti di circa il 10%.

Tra i peggiori figurano Nanjing Olo Home Furnishing, che perde il 6,07%, seguito a ruota da Guangdong Champion Asia Electronics e Tibet Summit Resources, che cedono rispettivamente il 5,8% e il 5,67%.

L’indice di Hong Kong Hang Seng ha chiuso in rialzo dello 0,3%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below