August 20, 2019 / 8:23 AM / 2 months ago

Dollaro consolida posizioni, yuan debole dopo timida mossa tassi

Una banconota da 100 dollari statunitense attorno a una banconota da 100 yuan cinesi . REUTERS/Petar Kujundzic

LONDRA (Reuters) - Negli scambi della mattinata londinese il biglietto verde consolida le posizioni, con l’indice in vista dei massimi da tre settimane grazie alla risalita dei rendimenti dei governativi Usa in rimbalzo dai minimi da tre anni.

Decisamente sotto tono la valuta cinese dopo l’intervento meno aggressivo del previsto da parte della banca centrale la cui limatura del nuovo tasso sui prestiti ‘prime’ si è rivelato inferiore alle aspettative dei mercati e sembra aprire la strada a nuove misure di stimolo.

Tra gli investitori prevale un clima di fondo di maggiore propensione al rischio, incentivato dalla prospettiva di manovre espansive da parte non soltanto di Pechino ma anche di Berlino, per scongiurare il rischio recessione.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below