August 2, 2019 / 9:19 AM / 3 months ago

Borsa Shanghai, yuan ai minimi in 8 mesi, titoli in calo su timori dazi

HONG KONG/SHANGHAI (Reuters) - L’azionario cinese chiude in negativo in un contesto dove gli investitori corrono ai ripari dopo la minaccia di nuovi dazi da parte degli Stati Uniti. Secondo il presidente Usa Donald Trump, i colloqui commerciali sulla disputa con la Cina non starebbero facendo significativi passi avanti.

Trump ha dichiarato ieri di voler imporre dazi del 10% sui restanti 300 miliardi di dollari di importazioni cinesi a partire dal primo settembre, riaccendendo così le ostilità tra i due colossi economici dopo il G20 di Osaka.

I titoli cinesi sono in caduta libera, con l’indice Shanghai Composite a -1,4%. L’indice delle blue chip Csi30 ha ceduto l’1,5%.

“Il mercato non è pronto a questo. Nessuno lo è”, ha spiegato Khiem Do, responsabile della Greater China Investments.

La debolezza dello yuan cinese a inizio seduta è la più significativa da novembre 2018.

I trader sono dell’opinione che il crollo dello yuan sia stato favorito da una quotazione ufficiale più debole rispetto alle aspettative.

“Le previsioni di crescita dell’economia cinese, sempre peggiori nel pieno della guerra commerciale, suggeriscono che Pechino potrebbe sentirsi tentata a deprezzare ulteriormente il renminbi al fine di sostenere la crescita”, ha scritto in una nota Ken Cheung, senior Asian Fx strategist presso Mizuho.

Le ultime minacce di Trump arrivano due settimane dopo che la crescita dell’economia cinese nel secondo trimestre ha visto un rallentamento al 6,2%, il suo andamento più debole in almeno gli ultimi 27 anni.

Secondo alcuni analisti, il fatto che i negoziati si siano arenati potrebbe infierire sull’economia cinese ma offrirebbe d’altro canto inedite opportunità commerciali.

Pechino potrebbe vendicarsi frenando le esportazioni di terre rare, impedendo ad alcune compagnie americane di fare business in Cina e aumentando i dazi già in vigore su prodotti Usa, osserva in una nota Iris Pang, economist presso Ing.

A Hong Kong, l’indice Hang Seng ha archiviato la seduta in terreno negativo, perdendo il 2,4%, così come le azioni di categoria A hanno ceduto il 2,7%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below