August 2, 2019 / 8:44 AM / 2 months ago

Yuan soffre su dollaro dopo Trump, sterlina in lieve ripresa da minimi

Banconote di dollari statunitensi e yuan cinesi. REUTERS/Thomas White/Illustration

LONDRA (Reuters) - Viaggia sui minimi degli ultimi otto mesi nei confronti del dollaro la valuta cinese, colpita dall’ultima mossa di Donald Trump nel duro confronto sul commercio.

Il presidente degli Stati Uniti ha minacciato nuovi dazi del 10% su 300 miliardi di dollari di importazioni da Pechino dall’1 settembre.

La mossa estende di fatto la tassazione alla quasi totalità dei beni cinesi importati negli Usa, e interrompe la tregua nella guerra commerciale tra le due più grandi economie mondiali che da tempo ormai fa da freno alla crescita globale.

Da Pechino le dichiarazioni del ministero del Commercio riportate dall’agenzia statale Xinhua: la Cina è pronta a introdurre contromisure, non cerca la guerra commerciale con gli Usa ma nemmeno ne teme una.

Recupera marginalmente dal minimo degli ultimi trenta mesi il cambio della sterlina nei confronti del biglietto verde.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below