July 31, 2019 / 11:00 AM / 3 months ago

EssilorLuxottica rileverà catena retail GrandVision, deal da oltre 7 mld

MILANO/PARIGI (Reuters) - Le trattative con il fondo olandese Hal sono andate a buon fine e così EssilorLuxottica rileverà la catena di negozi di ottica GrandVision con un’operazione in contanti che potrebbe valere fino a 7,2 miliardi di euro, 8 se si include il debito della società olandese.

Il logo Luxottica riflesso su un paio di occhiali da sole. REUTERS/Alessandro Bianchi

L’operazione è un nuovo traguardo per il gruppo nato l’anno scorso dalla fusione tra Essilor e Luxottica e ha sorpreso più di un analista per la sua tempistica, visto che il percorso di integrazione sul fronte italo-francese è ancora in corso e ha generato non pochi scontri al vertice della holding nella prima parte del 2018.

Il Ceo di Essilor Laurent Vacherot ha spiegato agli analisti, a questo proposito, che GrandVision è da anni un cliente chiave di Essilor per le lenti e di Luxottica per le montature e che l’intenzione di acquisirla era già chiara al momento del loro accordo di fusione.

In base all’intesa EssilorLuxottica acquisterà il 76,72% della società olandese da Hal e lancerà di conseguenza un’Opa obbligatoria per il delisting.

Il prezzo pattuito è, come preannunciato alcune settimane fa, di 28 euro per azione, ma salirà a 28,42 euro se l’acquisizione non dovesse avvenire entro 12 mesi da oggi.

Il più grande produttore al mondo di occhiali incorporerà così altri 7.200 negozi nel mondo, principalmente in Europa, più di 37.000 dipendenti e 3,7 miliardi di fatturato.

L’operazione è soggetta naturalmente al via libera delle autorità antitrust. L’anno scorso l’Unione europea ha approvato l’integrazione tra Essilor e Luxottica dopo un lungo esame.

Questo rende fiduciosi i vertici del gigante franco-italiano in un via libera alla nuova operazione senza troppe condizioni. [nS8N2100BL]

Il gruppo sarà anzi più bilanciato per canali e geografie dopo il deal, hanno spiegato i manager in conference call.

Il titolo GrandVision, sbarcato alla borsa di Amsterdam nel 2015 a 20 euro per azione, sale oggi di oltre 5% a 26,74 euro. EssilorLuxottica avanza a Parigi di quasi il 4% a 122,85 euro.

Il gruppo di occhialeria italo-francese ha inoltre pubblicato oggi risultati semestrali in crescita e confermato gli obiettivi di fine anno.

L’integrazione, ha detto Vacherot in call, procede come da piani e più dettagli sulle sinergie attese saranno illustrate al Capital Market Day, posticipato al 25 dal 18 settembre.

Luxottica ha annunciato infine il rinnovo anticipato di un accordo di licenza in esclusiva con Bulgari (gruppo LVMH).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below