July 31, 2019 / 9:20 AM / 3 months ago

Dollaro saldo in conto alla rovescia per Fed, sterlina rimbalza da minimi

Banconote di diverse valute. REUTERS/Chris Helgren

LONDRA (Reuters) - Il dollaro è in stretto range in attesa delle decisioni Fed sui tassi in arrivo stasera, mentre la sterlina è stabile dopo aver perso il 3% nelle ultime quattro sedute sui timori legati ad una Brexit senza regole.

Nonostante ci si attenda che la banca centrale Usa abbassi il costo del denaro per la prima volta da 10 anni a questa parte - tasso chiave di riferimento ridotto di 25 pb al 2/2,25% nelle aspettative - il mercato si domanda se si tratterà di una misura spot e del primo di una serie di tagli.

Con la Bce e la Boj pronte ad allentare la loro politica monetaria, il dollaro resta ben supportato con rendimenti che rimangono sopra a quelli dell’area euro.

Il biglietto verde è piatto contro un basket delle principali divise a quota 98,055 dopo un massimo di due mesi a 98,206 ieri. Stabile anche contro lo yen e l’euro.

Quanto alla sterlina - dopo quattro sedute consecutive di ribasso con gli investitori allarmati da un divorzio disordinato dall’Ue il prossimo 31 ottobre - rimbalza su dollaro a quota 1,2167 allontanandosi dal minimo di 28 mesi segnato ieri.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below