July 31, 2019 / 8:50 AM / 4 months ago

Borsa Tokyo: In calo su trimestrali deludenti, cautela nei negoziati Usa-Cina

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo chiude in ribasso, zavorrata dal monito del presidente Usa, il quale ha suggerito alla Cina di non protrarre le trattative commerciali, e da deludenti risultati trimestrali dei fornitori di componenti automobilistici e banche.

Una donna punta ai prezzi nella Borsa di Tokyo. REUTERS/Kim Kyung-Hoon

L’indice Nikkei ha perso lo 0,86%, con gli investitori che attendono cautamente la decisione sulle misure di sostegno da parte della Federal Reserve, prevista in tarda giornata.

Per il mese di luglio, l’indice di riferimento ha registrato un guadagno dell’1,2%.

Il più ampio indice Topix ha ceduto lo 0,66%.

Mentre a Shanghai sono ripresi gli incontri sul commercio tra Stati Uniti e Cina, Donald Trump ha avvertito la Cina di non aspettare la fine del suo mandato presidenziale per finalizzare un accordo commerciale.

Con la stagione delle trimestrali in pieno svolgimento anche in Giappone, le reazioni ai risultati di varie società hanno dominato gli scambi in borsa.

Sony ha chiuso in rialzo del 5,3% dopo aver sorpreso ieri il mercato, riportando un utile operativo per il primo trimestre da record nonostante un rallentamento nel settore dei videoludico, grazie alla forte domanda per i sistemi di fotocamere multi-lenti per smartphone che ha sostenuto le vendite dei sensori di immagine.

Denso ha perso il 3,4% dopo che il produttore di parti automobilistiche ha riportato un utile operativo nel trimestre da aprile a giugno in calo del 23,9%, mentre gli analisti avevano previsto un aumento del 20,2%.

Un altro produttore di componenti automobilistici, Aishin Seiki, ha perso il 2,6%, avendo ridotto le previsioni di profitti dell’anno fino a marzo.

Nintendo ha ceduto l’1,2% dopo che il produttore di videogiochi ha riportato un utile operativo in calo del 10% nel trimestre fino a giugno, al di sotto delle aspettative del mercato, nonostante vendite in crescita per la sua console Switch.

Konica Minolta ha chiuso in ribasso dell’11,4% dopo che il produttore di stampanti e fotocopiatrici ha riportato un’inaspettata perdita netta nel trimestrale fino a giugno.

Sumitomo Mitsui Trust Holdings ha perso il 3,7% e Sumitomo Mitsui Financial Group l’1,0%: entrambi i gruppi finanziari hanno riportato perdite negli utili del primo trimestre.

Il settore bancario ha perso l’1,2% penalizzato da bassi tassi d’interesse e da una debole domanda di fondi, con il principale gruppo bancario regionale Concordia Financial Group in ribasso dell’1,3% e Shizuoka Bank in flessione dell’1,2%.

Anritsu ha guadagnato il 4,1% dopo che il principale fornitore di sistemi di testing per 5G ha riportato una crescita del 65,3% negli utili operativi, superando le aspettative del mercato.

Zozo ha chiuso in rialzo dell’11,0% dopo che il rivenditore d’abbigliamento online ha registrato degli utili trimestrali al di sopra delle aspettative.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below