July 25, 2019 / 10:06 AM / 5 months ago

A massimi un anno grazie a LVMH, InBev in attesa meeting Bce

(Reuters) - Le borse europee toccano i massimi di un anno, spinte dai dati positivi del produttore farmaceutico Roche, del produttore di birra AB Inbev e della casa di prodotti di lusso LVMH che spiccano tra un’ondata di trimestrali, in vista dell’attesa decisione sui tassi della Banca centrale europea.    

Operatori seguono l'indice del Dax presso la borsa di Francoforte, Germania. REUTERS/Staff

Nella giornata di oggi è quasi certo un ulteriore allentamento della politica monetaria da parte della Bce. La reazione immediata degli investitori dipenderà però da come la banca centrale deciderà di procedere: se scaglionerà le sue mosse nell’arco di alcuni mesi o supererà le aspettative del mercato optando per un’azione radicale.

L’indice paneuropeo Stoxx 600 è in rialzo dello 0,26% alle 11,00 con l’indice principale di Parigi in testa ai guadagni, spinto dai gruppi del lusso come Lvmh, proprietario di Louis Vuitton, Hermes e Kering.   

Il produttore italiano di piumini di lusso Moncler guadagna l’1,93%.    

Le aspettative di una politica monetaria più accomodante hanno stimolato un rally dell’azionario a livello mondiale dopo i forti cali di maggio, ma alcuni analisti avvertono che ora potrebbe essere difficile per la Bce — e la Federal Reserve la prossima settimana — superare ciò che gli investitori hanno già incorporato nei prezzi.   

La decisione della Bce è prevista per le 13,45, mentre il presidente Mario Draghi parlerà alle 14,30.    

“Oggi avremo solo discorsi più accomodanti, ma sarà l’ultima volta che riusciranno a cavarsela con parole accomodanti prima che debbano agire”, ha affermato Bert Colijn, economista senior presso Ing ad Amsterdam. “Mi aspetto che agiranno (sui tassi) a settembre”.    

Le ultime indagini congiunturali ieri hanno mostrato che l’economia europea è in difficoltà, con una contrazione della manifattura tedesca, ma in parte grazie a un taglio delle previsioni sugli utili da parte degli analisti molte società sono già riuscite a superare le aspettative.    

Le azioni Anheuser-Busch Inbev scambiano in rialzo del 5,5% dopo che il più grande produttore di birra al mondo ha registrato la più rapida crescita delle vendite di birra in cinque anni, mentre i produttori farmaceutici Roche e Astrazeneca guadagnano sulla scia di positive previsioni sulle vendite.   

Il comparto healthcare registra il maggiore aumento percentuale, in rialzo dello 0,8%.

Il comparto auto, particolarmente attivo quest’anno considerata l’esposizione alle questioni commerciali e al rallentamento cinese, ha azzerato i guadagni iniziali dopo che la giapponese Nissan Motor ha annunciato di aver praticamente azzerato l’utile nel primo trimestre e ha detto che taglierà 12.500 posti di lavoro a livello globale.    

Il gruppo britannico del settore aerospaziale e della difesa Cobham mette a segno un balzo del 35% dopo che il gruppo di private equity statunitense Advent International ha accettato di acquistare la società per 4 miliardi di sterline.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below