July 15, 2019 / 9:26 AM / a month ago

Euro stabile in stretto range su dlr, attende banche centrali

Dollari australiani e statunitensi presso un'agenzia di cambio valuta a Sydney, Australia. REUTERS/Jason Reed

LONDRA (Reuters) - L’euro è saldo in stretto range contro dollaro in un mercato che attende le decisioni delle banche centrali sui tassi a fine mese per assumere posizioni nette.

In netta salita sui massimi da 10 giorni il dollaro australiano, dopo dati oltre le attese in giugno su vendite e produzione industriale in Cina, accompagnati però da un Pil che come previsto ha registrato una crescita congiunturale del 6,2% tasso minimo da 27 anni. Secondo gli operatori, i progressi registrati a giugno non sono sostenibili nel medio termine e la banca centrale cinese continuerà a dare stimolo all’economia.

L’euro/dollaro è in stretto range, tra 1,14 e 1,11 da diverse settimane ormai, in un mercato che sconta un taglio di 25 punti base da parte della Fed a fine mese e successive riduzioni da parte della Bce entro fine anno. Il dollaro è piatto contro un basket delle principali valute. La sterlina scende dello 0,1% a 1,2565 dlr e a 89,72 pence contro euro.

Il franco svizzero è invariato a 1,1093 contro euro, vicino ai massimi da tre settimane .

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below