July 11, 2019 / 9:14 AM / 5 months ago

Borsa Shanghai in lieve rialzo su attese allentamento monetario, pesano timori economia

(Reuters) - La borsa cinese ha chiuso in leggero rialzo, con le banche centrali globali che appaiono indirizzate verso politiche di allentamento monetario, mentre i timori per un rallentamento della crescita economica del paese hanno pesato sulla fiducia degli investitori.

People stand above an electronic board showing the Shanghai and Shenzhen stock indexes, on a pedestrian overpass at Lujiazui financial district in Shanghai, China May 16, 2019. REUTERS/Aly Song

Alla chiusura, l’indice Shanghai Composite era in rialzo dello 0,1%. L’indice blue-chip CSI300 era piatto.

Il sottoindice del settore finanziario del CSI300 ha guadagnato lo 0,1%, il settore dei beni di consumo ha perso lo 0,2% e il sottoindice healthcare ha ceduto lo 0,3%.

L’indice minore di Shenzhen ha visto una flessione dello 0,1%, mentre l’indice start-up ChiNext Composite è salito dello 0,2%.

La Cina pubblicherà i dati sul Pil del secondo trimestre lunedì 15 luglio.

Si prevede che quest’anno la crescita rallenti del 6,2% fino a toccare i minimi in quasi 30 anni, ha rivelato ieri un sondaggio Reuters, nonostante la serie di misure di sostegno messe in atto per stimolare la domanda interna in modo da compensare l’impatto della guerra commerciale. Alcuni economisti si aspettano che Pechino introduca presto ulteriori stimoli finanziari per scongiurare un rallentamento più netto.

La banca centrale cinese, secondo gli analisti, potrebbe ridurre il tasso di riferimento per la prima volta in quattro anni se la Federal Reserve statunitense realizzasse i tagli ampiamente previsti a fine luglio.

Il presidente della Fed, Jerome Powell, ieri ha spianato la strada al primo taglio dei tassi d’interesse negli Stati Uniti in un decennio, impegnandosi ad “agire in modo appropriato” per difendere un’espansione economica minacciata da dispute commerciali e un rallentamento globale.

L’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,5%. L’S&P 500 ieri ha brevemente superato per la prima volta il punteggio di 3.000 punti sulla scia delle dichiarazioni di Powell.

I migliori in termini percentuali sull’indice Shanghai Composite sono stati Taiyuan Chemical Industry e Geo-Jade Petroleum, con un balzo del 10,1% ciascuno, e Jiangsu Chengxing Phosph-Chemical, che ha guadagnato il 10%.

Le migliori notizie anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below