July 9, 2019 / 8:36 AM / 2 months ago

Borsa Tokyo, Nikkei in lieve rialzo, titoli tech zavorrano Topix

TOKYO (Reuters) - L’indice Nikkei della borsa di Tokyo chiude in leggero rialzo ma il mercato più ampio archivia la seduta in calo, con i fornitori di Apple ed altre aziende tech deboli sulla scia del colosso americano.

Il Nikkei ha chiuso in salita dello 0,14% mentre le small cap sono state le più colpite sul più ampio Topix che ha perso lo 0,22%.

Il Topix small, che contiene i titoli del listino principale escluse le 500 società più grandi, ha ceduto lo 0,7%, mentre il Topix 500 ha perso lo 0,17%, con il Topix core 30 delle 30 società maggiori in ribasso soltanto dello 0,05%.

I guadagni sul Nikkei provengono dai rialzi di alcune aziende a maggiore capitalizzazione dell’indice, incluse FAST RETAILING e FAMILYMART UNY, che hanno chiuso rispettivamente in aumento dell’1,5% e del 4,1%.

Denaro su difensivi, FamilyMart incluso, con gli investitori che continuano a preferire i settori meno sensibili ai rischi globali.

I retailer hanno guadagnato lo 0,3%, con la catena farmaceutica WELCIA HOLDINGS in rialzo del 4,3% e l’azienda rivale TSURUHA HOLDINGS del 3,2%. Le società del settore alimentare hanno chiuso in aumento dello 0,5% con NH FOODS in salita dell’1,9%.

Anche il comparto telecomunicazioni è positivo, con KDD che ha guadagnato il 2,3% e SOFTBANK lo 0,4%.

In controtendenza i produttori di componenti elettronici e semiconduttori dopo che ieri Apple ha trascinato i tecnologici Usa in territorio negativo sul downgrade di Rosenblatt Securities.

I fornitori di Apple hanno ricalcato la performance del colosso tech, con MURATA MANUFACTURING che ha ceduto il 2,0% e TAIYO YUDEN che ha perso il 4,0% e TDK in calo dell’1,5%.

SHIN-ETSU CHEMICAL ha chiuso la sessione in ribasso del 2,1% mentre KEYENCE ha perso l’1,4%.

“Ci sono dei dubbi che la Fed possa davvero tagliare i tassi d’interesse questo mese dopo una lettura così solida dei dati sull’occupazione Usa”, ha detto Hiroshi Masushima, market analyst di Monex Securities.

Secondo Masushima è improbabile che il Nikkei possa muoversi molto fino al prossimo mese quando gli investitori avranno un’idea più chiara sulla politica della Fed e sulle prospettive di utile delle società giapponesi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below