July 5, 2019 / 7:50 AM / 4 months ago

Euro verso maggior calo settimanale da tre settimane su caduta rendimenti

LONDRA (Reuters) - La valuta unica europea si avvia ad archiviare la settimana con la peggiore performance da metà giugno, penalizzata dall’assottigliarsi dei rendimenti dei titoli di Stato.

Particolarmente significativa è stata la discesa del tasso del decennale tedesco fino al di sotto della soglia di -0,4%, riferimento sui depositi overnight presso la Bce, che potrebbe accelerare un nuovo intervento da parte di Francoforte, con misure di stimolo che facciano ripartire l’inflazione.

A parere degli analisti il livello di -0,40% ha una valenza psicologica, per quanto i governativi tedeschi a scadenza inferiore ai 10 anni viaggino da qualche tempo a rendimenti inferiori.

A dispetto della marcata flessione che ha interessato l’intero ventaglio dei titoli di Stato europei — ‘core’ e non — il cambio euro/dollaro si è comunque mantenuto oltre 1,12, soglia inviolata da inizio giugno e di 1,5% superiore al minimo 2019 di 1,1055.

La tenuta dell’euro è giustificata, a parere degli analisti, dalla prospettiva che a eventuali misure ultra-espansive della Bce possano rispondere provvedimenti simili da parte di Federal Reserve, che potrebbe a propria volta intervenire con un aggressivo taglio dei tassi Usa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below