July 3, 2019 / 3:37 PM / 2 months ago

S&P 500 a massimi su crescenti speranze taglio tassi

Un cartello stradale di Wall Street a New York. REUTERS/Brendan McDermid

(Reuters) - L’indice S&P 500 tocca i massimi oggi, spinto dai settori difensivi, mentre le scommesse su un taglio dei tassi aumentano sui timori di un rallentamento dell’economia globale causato dalle tensioni commerciali. 

I rendimenti dei titoli decennali del Tesoro statunitensi scivolano ai minimi da novembre 2016, mentre quelli della zona euro crollano a minimi record sull’idea che la nuova presidente della Bce manterrà un approccio accomodante.      Il comparto difensivo delle utility, quello immobiliare e dei beni di prima necessità sono i migliori.     “Con ulteriori dazi che incombono sulle importazioni cinesi sospesi e le probabilità di un taglio dei tassi da parte della Fed sempre più alto, gli investitori stanno puntando su titoli più grandi”, ha affermato Shawn Gibson, Chief Investment Officer presso Liquid Strategies.    I trader scommettono con una possibilità del 25% che la Fed tagli i costi di indebitamento di mezzo punto percentuale alla riunione del 30-31 luglio, rispetto al 20% di lunedì.     Le scommesse che la banca centrale taglierà i tassi d’interesse per preservare l’espansione decennale degli Stati Uniti ha aiutato gli indici S&P 500 e Dow Jones ad avere la miglior performance di giugno negli ultimi decenni.    Il settore sanitario guadagna lo 0,38 grazie a Johnson & Johnson, Unitedhealth e Merck & Co.    Il settore finanziario rimane invariato, mentre i titoli bancari, che prediligono tassi d’interesse più elevati, hanno perso lo 0,37%.    Il volume degli scambi dovrebbe essere limitato a causa degli orari di apertura ridotti mercoledì prima della festa nazionale del 4 luglio.     Il Dow Jones Industrial Average è in rialzo dello 0,34%, e l’indice S&P 500 guadagna lo 0,47%.    Il Nasdaq Composite in progresso dello 0,56%.    Il rapporto nazionale sull’occupazione dell’Adp ha mostrato che i datori di lavoro privati ​​statunitensi hanno aggiunto 102.000 posti di lavoro a giugno, ben al di sotto delle aspettative degli economisti.     Tra i titoi, Symantec balza del 14%, la migliore dell’S&P, dopo che fonti hanno riferito a Reuters che il produttore di chip Broadcom è in trattative avanzate per acquistare la società di sicurezza informatica. Broadcom è scesa del 3,5%.    Tesla scambia in rialzo del 5,78% dopo che il produttore di auto elettriche ha stabilito un record trimestrale per le consegne di veicoli.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le migliori notizie anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below