July 3, 2019 / 10:22 AM / 2 months ago

Borsa Milano sale in attesa Ue, bene utility, Fca, Atlantia, Salini

MILANO, 3 luglio (Reuters) - Piazza Affari estende il rialzo, in attesa dell’annuncio di oggi, ampiamente atteso dal mercato, sul fatto che la Ue non aprirà una procedura di infrazione contro l’Italia.

Un uomo guarda gli indici della Borsa di Milano . REUTERS/Alessandro Garofalo

Btp, spread e borsa da inizio settimana migliorano, scontando la decisione Ue.

Restano le preoccupazioni sul fronte internazionale: l’idea è che la tregua tra Usa e Cina non dia nessuna garanzia che si arrivi a un accordo.

Aiuta la scelta di Christine Lagarde per il vertice della Bce. La sua nomina “dovrebbe fornire un certo sollievo, perché non sarà Jens Weidmann (falco) a sostituire Mario Draghi”, dicono gli analisti di Credit Suisse.

“Un falco alla Bce non sarebbe stata certo una buona notizia per l’Italia e per altri Paesi più deboli nell’ambito dell’euro,” dice un trader.

Ancora acquisti sulle utility, sulle prospettive di rendimenti Italia in contrazione. SNAM RETE ed ENEL salgono di oltre il 2%.

ATLANTIA si rafforza con l’indice dopo l’apertura positiva. Il mercato è convinto che la revoca o anche la modifica della concessione sarà un processo lungo e complicato. Resta comunque la cautela sul titolo. Oggi il ministro dei Trasporti, Danilo Toninelli, insiste sul fatto che la revoca ci sarà.

BANCHE positive dopo una partenza debole. La contrazione dello spread riduce i rischi del portafoglio in titoli di Stato in mano agli istituti, ma le prospettive di tassi bassi nel futuro non aiuta gli utili. In buon rialzo MPS più volatile degli altri e sostenuta dalle ultime mosse sul fronte de-risking. Sale di oltre il 2% anche FINECOBANK.

MEDIASET poco mossa dopo l’andamento volatile e la chiusura in ribasso di ieri. Vivendi ha chiesto la revoca della decisione dell’assemblea di aprile in cui la società ha deliberato il voto maggiorato. La mossa è considerata scontata e di scarso impatto, se non per aprire un nuovo capitolo della battaglia legale tra i due gruppi.

SAIPEM è la peggiore del listino principale dopo il downgrade di Morgan Stanley, anche se la banca taglia il target a 6 euro, ben sopra il prezzo di oggi a 4,3 euro circa.

FIAT CHRYSLER è tra le migliori dell’indice europeo di settore, grazie ai dati positivi sulle vendite Usa, diffusi ieri.

Tornano gli acquisti su SALINI IMPREGILO, in attesa dell’avvio di Progetto Italia, piano per creare un campione nazionale delle costruzioni.

Nuovo balzo di ASTALDI, destinata a essere acquistata da Salini. I trader parlano di acquisti speculativi, in assenza di indicazioni sul valore della società che ha una capitalizzazione molto bassa, circa 70 milioni di euro, ma anche un debito di 2,4 miliardi circa, a fine marzo 2019.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below