July 3, 2019 / 9:07 AM / 4 months ago

Calo rendimenti bond danneggia dollaro e sterlina, bene corona svedese

Dollari americani ed altre valute . REUTERS/Chris Helgren

LONDRA (Reuters) - Il dollaro è ai minimi da una settimana contro lo yen, danneggiato dall’ininterrotto calo dei rendimenti dei Treasuries per via dell’indebolirsi della prospettiva di una soluzione a breve del conflitto commerciale tra Usa e Cina.

Molte le valute sotto pressione per il tono sempre più ‘dovish’ delle banche centrali, con l’eccezione della corona svedese, stabile ai massimi da due mesi e mezzo contro l’euro dopo che Rijksbank ha confermato una stretta della politica monetaria entro inizio 2020.

La sterlina estende le perdite e tocca un nuovo minimo da due settimane, dopo che ieri i mercati hanno interpretato come ‘dovish’ le parole del governatore di Banca d’Inghilterra Mark Carney che hanno fatto scendere i rendimenti dei Gilt decennale sotto il tasso di riferimento di 0,75% per la prima volta negli ultimi dieci anni.

Bene lo yen nei confronti del dollaro, con gli investitori sempre più scettici sulla possibilità di una risoluzione rapida delle tensioni tra Washington e Pechino. A pesare sul sentiment anche la minaccia Usa di ulteriori dazi su merci Ue per 4 miliardi di dollari, nell’ambito della disputa sui sussidi al settore aereo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below