July 1, 2019 / 2:50 PM / 5 months ago

Dollaro estende rialzo a massimo due settimane su progressi commercio, Pmi

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro è in salita ai massimi da due settimane oggi dopo che Usa e Cina si sono accordati per far ripartire il dialogo sul commercio mondiale, con gli investitori che in un contesto di maggiore ottimismo rispetto ai giorni scorsi vendono valute rifugio come yen e franco svizzero.

Sceso nei giorni scorsi sulle crescenti aspettative di un taglio dei tassi Usa, il biglietto verde guadagna terreno con un +0,4% a 96,56 rispetto ad un basket delle principali valute portandosi al massimo dal 21 giugno.

La divisa Usa è in rialzo anche contro euro a 1,1334.

“Il compromesso raggiunto tra Washington e Pechino è migliore di quanto atteso”, commenta uno strategist.

Ad aiutare il biglietto verde anche un dato Pmi Usa sopra le attese a giugno.

Lo yen perde oltre lo 0,6% a 108,28 dollari sui minimi da metà giugno.

Il franco svizzero cede lo 0,4% contro euro e lo 0,7% contro dollaro.

Anche la sterlina è in ribasso dello 0,5% a 1,2638 dollari fiaccata dal rally del biglietto verde e dopo dati Pmi ai minimi da sei anni a giugno.

Il mercato guarda ora a dati macro cruciali che arriveranno in settimana dagli Usa sia sul fronte lavoro che sull’attività non manifatturiera per capire se la Fed intenda tagliare i tassi già a fine mese o meno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below