June 28, 2019 / 10:49 AM / 24 days ago

AC Milan escluso da Europa League 2019-20 dopo accordo con Uefa

Il logo dell' AC Milan . REUTERS/Stefano Rellandini

MILANO (Reuters) - L’AC Milan non parteciperà all’Europa League 2019-2020 a seguito di un accordo stipulato con la Uefa in merito alle violazioni delle regole sul fair play finanziario negli anni scorsi.

Lo dice un comunicato del tribunale arbitrale dello sport (Tas) che pubblica i contenuti dell’accordo.

L’esclusione è una conseguenza del mancato raggiungimento del break-even nei periodi 2015-2016-2017 e 2016-2017-2018.

Senza l’accordo il Milan avrebbe rischiato una sanzione più pesante.

In una nota diffusa successivamente la società spiega che “non c’è altra via che accettare le sanzioni per poter intraprendere un percorso di ritorno al pieno rispetto delle regole”.

Elliott Management, attuale azionista di maggioranza “ha rilevato il controllo del club nel luglio 2018, ereditando consistenti e accumulate perdite, dopo che la proprietà precedente di AC Milan si era resa inadempiente ai debiti”, si legge ancora nella nota.

“Tali perdite e le conseguenti violazioni dei parametri del FFP, riconducibili alla gestione della proprietà precedente, hanno generato le sanzioni Uefa. Pur nella profonda amarezza per il fatto che i nostri tifosi non potranno seguire la propria squadra nella prossima Uefa Europa League, il club riconosce e rispetta il Financial Fair Play”, conclude la nota.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below