June 26, 2019 / 8:30 AM / a month ago

Dollaro in rialzo, parole Fed raffreddano attese taglio tassi Usa

LONDRA (Reuters) - Il dollaro inverte la rotta rispetto alle ultime sedute e scambia in rialzo dopo le dichiarazioni di alcuni esponenti di Federal Reserve, tra cui il presidente, che hanno raffreddato le attese di un taglio dei tassi di interesse da parte dell’istituto centrale.

Il numero uno dell’istituto, Jerome Powell, ha ribadito l’indipendenza della banca centrale dal presidente Usa Donald Trump, che sollecita da tempo un taglio dei tassi. Inoltre il presidente della Fed di St. Louis, James Bullard, considerato una colomba in seno al board, ha sorpreso parte degli investitori affermando che un taglio dei tassi di 50 punti base “sarebbe eccessivo”.

In seguito alle dichiarazioni degli esponenti Fed, il dollaro si è apprezzato rispetto ai minimi di tre mesi nei confronti di un paniere di divise scambiando in mattinata a 96,213 in rialzo dello 0,08%.

Gli stategist di Commerzbank ritengono che un taglio di 50 punti base indicherebbe che la Fed è sotto pressione, accrescendo la probabilità che che gli inteventi possano essere superiori alle attese dei mercati. Al momento il mercato monetario prezza fino a tre tagli dei tassi quest’anno.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below