June 20, 2019 / 9:35 AM / 3 months ago

Borsa Shanghai, ai massimi otto settimane su Fed accomodante

Un uomo al telefono su un cavalcavia sopra un tabellone coi dati sui futures sulla soia CBOT nel distretto finanziario Lujiazui a Shanghai, Cina. REUTERS/Aly Song

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai ha esteso il rally di ieri per chiudere ai massimi di otto settimane, sostenuta dalle speranze di segnali di disgelo nella disputa commerciale tra Cina e Stati Uniti e di un allentamento della politica monetaria dopo che la Federal Reserve ha segnalato la possibilità di un taglio dei tassi d’interesse prima della fine dell’anno.

In una giornata ricca di riunioni di politica monetaria sia in Europa sia in Asia, le aspettative di un’ondata di stimoli da parte delle banche centrali a livello globale hanno contribuito a sostenere il sentiment dopo le dichiarazioni della Fed, che ha sottolineato la necessità di ulteriori misure per rilanciare la crescita economica.

L’indice dei titoli blue-chip CSI300 ha chiuso in rialzo del 3%, mentre l’indice Shanghai Composite ha guadagnato il 2,4%. Entrambi gli indici hanno chiuso la sessione ai massimi dal 30 aprile.

L’indice Hang Seng di Hong Kong ha segnato un progresso dell’1,2%. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below