June 17, 2019 / 1:05 PM / 3 months ago

Diplomatico, Borse svizzere rischiano di perdere accesso a investitori Ue

BRUXELLES (Reuters) - Le borse svizzere rischiano di perdere l’accesso agli investitori Ue a partire da luglio, perché Bruxelles e la Svizzera finora non sono riusciti a raggiungere un compromesso sulla loro collaborazione futura, ha riferito un diplomatico Ue.

Una bandiera svizzera davanti alla Banca Nazionale Svizzera a Berna. REUTERS/Denis Balibouse

I mercati azionari elvetici hanno libero accesso a quello comunitario poiché godono dello status di “equivalente”. Un riconoscimento che scade a fine giugno se non viene rinnovato.

La Commissione europea ha imposto come precondizione per l’estensione dello status l’approvazione da parte di Berna di un accordo, raggiunto lo scorso novembre dopo anni di negoziati, sui rapporti con Bruxelles a livello generale e più ampio.

Durante un incontro tra negoziatori di alto livello, Bruxelles ha offerto alla Svizzera chiarimenti su alcune questioni chiave. Ma Berna ha risposto venerdì che “non è abbastanza” e che la bozza di accordo raggiunto a novembre verrà sistemata ancora da parte di un gruppo di lavoro interno, ha detto diplomatico Ue coinvolto nei negoziati.

I chiarimenti riguardano la tutela degli stipendi svizzeri, gli aiuti di Stato e i diritti dei cittadini.

“La Svizzera vuole riaprire l’intero accordo su queste questioni chiave”, ha spiegato il diplomatico, giudicando una tale richiesta impossibile. “Per come stanno le cose ora, non possiamo assolutamente estendere”, ha aggiunto il funzionario.

Esponenti del governo elvetico al momento non sono disponibili per un commento.

Se lo status di equivalente non viene esteso, banche e broker basati nell’Unione europea non potranno più operare sui mercati svizzeri. Al momento generano oltre la metà del giro d’affari realizzato sui mercati svizzeri.

In base alle regole comunitarie, se viene raggiunta questa settimana una proposta per l’estensione dello status, i 28 Pesi Ue hanno poi cinque giorni lavorativi per approvarla.

L’incontro settimanale della Commissione si tiene martedì. Se una decisione non verrà presa entro domani, le borse elvetiche perderanno gli investitori Ue a luglio, ha ricordato la fonte diplomatica, anche se in linea teorica una decisione è possibile ancora fino a venerdì.

(Francesco Guarascio e Philip Blenkinsop)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below