June 14, 2019 / 11:15 AM / 4 months ago

Borsa Milano debole, banche in calo 1%, pesanti Stm, Juventus

Ingresso della Borsa di Milano. REUTERS/Alessandro Garofalo

MILANO, 14 giugno (Reuters) - L’azionario italiano è in leggero ribasso, dopo il rimbalzo di ieri e dopo che dai mercati Usa e asiatici non sono arrivate indicazioni sulla direzione.

Cautela sul confronto Italia-Ue. L’Unione continuerà i preparativi per attivare la procedura di infrazione, che però è ancora evitabile, ha detto il Commissario Affari economici Pierre Moscovici.

Banche in ribasso; Intesa e Unicredit in calo dell’1% circa. Secondo un trader pesano le attese di un taglio dei tassi. Sullo sfondo le dichiarazioni francesi sugli obblighi europei dell’Italia e quelle della Lega su mini-Bot. Azimut in rialzo su attese positive per i risultati.

Stm è la peggiore del listino principale dopo che la statunitense Broadcom ha parlato di probabile rallentamento della domanda globale di semiconduttori a causa del conflitto Usa-Cina e delle restrizioni imposte a Huawei.

Forti scostamenti per i titoli coinvolti nel riassetto del gruppo Gavio, con gli analisti che guardano ai numeri dell’operazione. Sias perde il 12% circa, Astm sale del 2%.

Prysmian sale dell’1%, dopo l’intervista del Ceo che si dice molto meno preoccupato per il caso del guasto Westernlink e per possibili eventi simili.

Positivi i titoli legati al greggio. Tenaris e Saipem in rialzo dell’1% circa.

Juventus in ribasso del 3% circa, mentre sembra concretizzarsi l’ipotesi Maurizio Sarri come allenatore, secondo la stampa italiana.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below