June 13, 2019 / 4:44 PM / a month ago

Settore energetico alimenta Wall Street

(Reuters) - I guadagni nel settore energetico aiutano i principali indici di Wall Street a scambiare in rialzo dopo due giorni di debolezza, in un quadro che vede le speranze di un taglio dei tassi rafforzare il sentiment positivo.

I prezzi del greggio sono saliti fino al 4%, dopo i minimi da 5 mesi di ieri, a seguito di un sospetto attacco a due petroliere nel Golfo dell’Oman, nelle vicinanze dell’Iran e dello Stretto di Hormuz, attraverso cui transita un quinto del consumo globale di petrolio.

I titoli energetici balzano dell’1,21%, la migliore performance tra gli undici indici di settore dello S&P. I titoli delle major petrolifere Exxon Mobil e Chevron registrano entrambi un rialzo dell’1%.

Alle ore 16,45 italiane, il Dow Jones Industrial Average segna un rialzo dello 0,23%, lo S&P 500 dello 0,35% e il Nasdaq Composite dello 0,56%.

A offrire maggior spinta agli indici sono i guadagni registrati da Facebook, Apple, Amazon, Microsoft e Alphabet, che salgono tra lo 0,5% e l’1,1%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below