June 12, 2019 / 7:51 AM / a month ago

Nuove tensioni commerciali, indici in calo dopo tre sedute positive

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo ha perso terreno, ponendo fine a una serie di tre giorni in rialzo, in un quadro in cui i timori di un rallentamento dell’economia globale sono alimentati dalle dure parole usate dal Presidente Usa Donald Trump in merito alle trattative commerciali con la Cina.

L’indice Nikkei ha ceduto lo 0,4%. L’indice più ampio Topix ha perso lo 0,5%.

Il recupero dei mercati nelle ultime sessioni, dopo aver toccato minimi plurimensili, si è indebolito, principalmente per via dei timori sul protarsi della guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina.

Trump ha detto che stava aspettando per concludere un accordo, non è intenzionato a procedere a meno che Pechino non approverà nuovamente quattro o cinque “punti principali”, senza specificare quali fossero.

Le previsioni per gli utili delle società giapponesi continuano a deteriorare. L’indicatore degli utili per azione dell’indice Topix ha perso il 6,7% dai suoi massimi alla fine dello scorso anno ed è ora in ribasso del 2,1% rispetto a un anno fa.

In contrasto, gli ordini di macchinari giapponesi, un importante barometro delle spese per investimenti, è inaspettatamente in rialzo per il terzo mese di fila ad aprile, sostenuto da una forte domanda interna.

Tuttavia significa poco dinanzi alle tensioni commerciali tra Cina e Stati Uniti, che minano i piani di investimenti a lungo termine delle società, in particolare nel settore ‘tech’, sottolineano gli analisti.

I titoli delle società di macchinari elettrici scambiano in ribasso dello 0,7%, zavorrando il mercato.

SOFTBANK GROUP ha perso il 2,4% dopo che 10 stati americani, guidati da New York e dalla California, hanno fatto causa per fermare l’acquisizione di SPRINT, controllata da SoftBank Group, da parte di T-MOBILE US per un valore di 26 miliardi di dollari.

NISSAN MOTOR ha lasciato sul terreno lo 0,6% sulla scia di una crisi di governance sempre più profonda. Il proxy advisor ISS ha sollecitato gli azionisti Nissan a votare contro la rielezione del Ceo Hiroto Saikawa per via di una spaccatura sempre più profonda sulle riforme della governance con il partner RENAULT.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below