June 5, 2019 / 4:16 PM / 6 months ago

Btp, spread si richiude a 271 pb, tasso 10a a 2,49% prima di Bce, per mercato decisione Ue già scontata

ROMA (Reuters) - Il Btp chiude in rialzo, recuperando appieno il brusco calo seguito alla notizia che la Commissione Ue ritiene “giustificata” l’apertura di una procedura d’infrazione contro Roma per debito eccessivo

** Lo spread tra i rendimenti del decennale italiano e quello tedesco termina a 271 pb dopo aver toccato in giornata quota 285 e una partenza a 274, in lieve rialzo dalla chisura precedente

** Il tasso a 10 anni alle 17,30 italiane quota 2,49%, sotto il 2,53% della vigilia e dopo un massimo a 2,63% nel corso della sessione.

** “Il mercato è sull’ottovolante, i volumi sono modesti ma la notizia giunta da Bruxelles era già scontata, aspettiamo anche la Bce domani”, commenta un dealer.

** Il board della Bce si riunisce domani con la consueta conferenza stampa del presidente Mario Draghi alle 14,30 italiane.

** Un altro operatore spiega che “dopo il repricing per l’aspettativa di un taglio dei tassi da parte della Fed, ci si aspetta che Draghi si esponga abbastanza, soprattutto sulle caratteristiche del prossimo Tltro. C’è la possibilità che per quanto riguarda l’Italia ne benefici molto soprattutto la parte breve”.

** La Commissione ha denunciato passi indietro dell’Italia sulle riforme strutturali e segnala il pericolo che questi ritardi possano incidere sul potenziale di crescita.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below