May 28, 2019 / 4:10 PM / 2 months ago

Dollaro stabile su fiducia consumatori, timori commercio

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro è stabile contro un paniere di valute sostenuto da un deciso rialzo nella fiducia dei consumatori Usa e, in quanto valuta rifugio, da timori in campo commerciale e politico, nonostante i rendimenti dei Treasuries siano ai minimi da 19 mesi.

L’euro recupera dai minimi di seduta, con gli investitori sollevati per il fatto che i partiti pro-Europa abbiano ottenuto la maggioranza dei seggi al Parlamento Ue.

Gli scambi restano sottili nonostante il ritorno al lavoro dei trader dopo le festività negli Usa e nel Regno Unito.

La fiducia dei consumatori Usa a maggio ha fatto registrare 134,1 contro attese per 130, il dato più forte da novembre.

Il rendimento del T-bond benchmark a 10 anni è sceso a 2,28% da 2,33% della seduta precedente, dopo che il presidente Usa Donald Trump ha segnalato che Stati Uniti e Cina sono lontani da un accordo sul commercio.

L’euro perde terreno. Il cross con il dollaro scende dello 0,16% a 1,1178, quello con lo yen dello 0,15% a 122,38.

Sull’euro hanno pesato le parole del vicepremier Matteo Salvini — leader della Lega risultata il primo partito italiano con il 34% — secondo il quale la Commissione potrebbe imporre a Roma una multa di 3 miliardi di euro per aver infranto le regole Ue a causa del suo debito eccessivo e del deficit strutturale.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below