May 24, 2019 / 10:49 AM / 6 months ago

Greggio, prezzi in salita verso 69 dlr ma impostati per maggiore calo settimanale del 2019

(Reuters) - Il greggio sale oggi verso 69 dollari al barile dopo due sedute di ribassi, ma rimane impostato per il calo settimanale maggiore di quest’anno a causa di scorte in crescita e timori per un rallentamento dell’economia.

I futures sul Brent salgono di 89 centesimi a 68,65 dollari al barile verso le 11,30. Quelli sul greggio Usa guadagnano 68 centesimi a 58,59 dollari.

Alcuni analisti si aspettano pero’ che i guadagni abbiano vita breve.

“Senza una risoluzione del conflitto commerciale in corso tra Usa e Cina, ad ora improbabile, il greggio fara’ fatica ad apprezzarsi” ha detto Jasper Lawler, direttore della ricerca di London Capital Group.

Tuttavia, i tagli alla produzione - sia volontari sia risultanti dalle sanzioni Usa - sono comunque riusciti a sostenere i prezzi.

Questo è reso evidente anche dal fatto che i prezzi dei futures sul greggio con scadenza più vicina sono piu’ elevati di quelli con consegna piu’ in là nel tempo.

UBS continua a prevedere che il Brent raggiunga questo mese i 75 dollari, il massimo dell’anno, sull’onda di forniture piu’ limitate.

“Il rispetto dei tagli alla produzione da parte di OPEC e dei suoi alleati rimane elevato, mentre la produzione di Iran e Venezuela e’ probabile che continui a calare questo mese” ha detto l’analista Giovanni Staunovo in una nota.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below