May 16, 2019 / 2:16 PM / 7 months ago

Dollaro sostenuto da tensioni commercio, euro in calo prima di Europee

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro è ai massimi da una settimana contro un paniere di sei valute, con gli investitori concentrati sulle tensioni commerciali, mentre l’euro scende sui timori legati alle prossime elezioni europee.

Ieri l’euro era salito sulla notizia che il presidente Donald Trump dovrebbe rinviare fino a sei mesi la decisione relativa ai dazi sull’importazione di automobili e componentistica, il che eviterebbe l’apertura di un altro fronte nel panorama dei conflitti commerciali.

Non essendoci ancora l’ufficialità, però, gli investitori continuano a temere gli effetti sull’economia globale di un’eventuale nuova guerra commerciale. Il cross euro/dollaro scende dello 0,14% a 1,1184.

Il dollaro beneficia delle tensioni in quanto valuta rifugio, anche se gli Stati Uniti sono protagonisti assieme alla Cina di una disputa commerciale. L’indice del biglietto verde sale dello 0,13% a 97,695.

A spingere il dollaro anche i dati Usa che mostrano come l’apertura di nuovi cantieri sia cresciuta oltre le stime ad aprile, e l’indice Fed Philadelphia sul morale delle imprese che ha segnato a maggio un risultato ampiamente migliore delle attese.

Sull’euro hanno pesato le dichiarazioni, ieri, del vicepremier Matteo Salvini, secondo il quale il governo sarebbe pronto a sforare i tetti Ue relativi a deficit e debito. Oggi il ministro dell’Economia Giovanni Tria ha escluso che il debito pubblico italiano salga al 140% del Pil, e anche il vicepremier Luigi Di Maio ha assicurato che il debito non salirà.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below