May 16, 2019 / 12:26 PM / 6 months ago

Euro, yen consolidano su dollaro dopo aperture Trump su dazi auto

LONDRA (Reuters) - In apertura di seduta sulla piazza londinese l’euro e lo yen recuperano lievemente posizione nei confronti del biglietto verde, grazie all’aspettativa di uno slittamento dei dazi statunitensi su alcuni settori industriali.

Di ieri la notizia che Donald Trump potrebbe rinviare fino a sei mesi l’introduzione di dazi sulle importazioni di auto, parole che hanno determinato un rimbalzo in borsa del settore, mitigando il clima ‘risk-off’ che ha contrassegnato le ultime sedute.

L’euro rimane vulnerabile alle dichiarazioni bellicose di molti leader sovranisti — Matteo Salvini in testa — nei confronti delle regole di bilancio della zona quando mancano ormai solo dieci giorni dal voto sul parlamento Ue.

“Le prospettive di lungo termine sull’euro non sono particolarmente brillanti a causa della debolezza dei fondamentali macro, ma la prospettiva di uno slittamento dei dazi sulle auto sta dando parzialmente sostegno al cambio, permettendo all’euro/dollaro di consolidare oltre la soglia di 1,12” osserva Shin Kadota, senior strategist di Barclays a Tokyo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below