May 15, 2019 / 10:34 AM / 3 months ago

Greggio in calo su aumento scorte Usa, timori Medio Oriente limitano perdite

MILANO (Reuters) - I prezzi del greggio sono in calo dopo che i dati Usa hanno mostrato una crescita inaspettata delle scorte e sulle minacce per l’offerta derivanti dalla disputa commerciale Usa-Cina con le tensioni in Medio Oriente che invece limitano le perdite.

Attorno alle 12,30, i futures sul Brent scambiano in ribasso di 50 centesimi, a 70,74 dollari al barile mentre quelli sul greggio Usa perdono 69 centesimi a 61,09 dollari al barile.

I dati Api diffusi ieri hanno mostrato un inatteso aumento delle scorte di greggio Usa. Più tardi verranno invece diffusi quelli a cura dell’Eia.

Ieri il presidente americano Donald Trump ha definito “un piccolo battibecco” il confronto tra Usa e Cina sul commercio dicendo che i colloqui non sono finiti.

Ieri i prezzi del greggio hanno messo a segno un rialzo dopo che l’Arabia saudita ha detto che droni hanno colpito due impianti petroliferi del Paese, due giorni dopo il sabotaggio di alcune petroliere vicino agli Emirati arabi uniti.

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below