May 10, 2019 / 6:49 AM / 7 months ago

Avvio futures Bund poco mosso, Btp in lieve calo

ROMA (Reuters) - L’obbligazionario dell’area euro è improntato alla cautela, con il future sul Bund sostanzialmente stabile e il Btp in leggero calo, nella giornata in cui entra in vigore il rialzo dei dazi Usa sulle merci cinesi e con il focus, sul lato italiano, su produzione industriale e collocamento del Bot 12 mesi.

** Il futures sul Bund segna un rialzo di 1 tick a quota 166,27. Il futures sul Btp segna un calo di 13 tick, a 129,49.

** Si guarda al dato sulla produzione industriale di marzo, che Istat diffonde in mattinata, per capire se la ripresa del Pil nel primo trimestre (+0,2% congiunturale), dopo la recessione registrata nella seconda parte del 2018, sia più o meno solida.

** Il Tesoro offre inoltre oggi 6,5 miliardi di euro nel Bot 12 mesi con scadenza maggio 2020. Ieri sera ha annunciato che nel collocamento a medio-lungo di martedì 14 maggio metterà a disposizione degli investitori tra 5,25 e 6,75 miliardi di euro in Btp 3 anni, 7 anni e 30 anni.

** E’ appena diventato effettivo l’aumento delle tariffe Usa su beni cinesi d’importazione per un valore di 200 miliardi di dollari. Pechino ha annunciato che reagirà, mentre le due parti sono impegnate in colloqui che rappresentano l’ultimo tentativo di salvare un accordo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below