May 9, 2019 / 10:31 AM / 7 months ago

Greggio, prezzi in calo, tensioni Usa-Cina pesano più di calo scorte

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono in calo appesantiti dalle tensioni tra Usa e Cina sul fronte commerciale che hanno un peso maggiore rispetto al calo delle scorte americane certificato ieri dall’Eia.

** Attorno alle 12, i futures sul Brent cedono 22 cent a 70,15 dollari al barile, pronti ad archiviare la seconda settimana di fila in calo. Quelli sul greggio Usa perdono 33 cent 61,79 dollari al barile.

** “Le preoccupazioni per la guerra dei dazi tra Usa-Cina continuano a pesare sui mercati”, si legge in una nota di Rbc.

** Il riacuirsi delle tensioni tra Washington e Pechino rende inoltre più fosche le prospettive per la crescita globale e di conseguenza per la richiesta di greggio.

** Un incremento dei dazi Usa su prodotti di importazione cinese scatterà domani a meno che le due potenze mondiali non raggiungano un accordo durante il nuovo round di negoziati tra il vice premier cinese Liu He e i funzionari Usa nella due giorni a Washington che, iniziata oggi, si concluderà domani.

** I prezzi vedono un certo sostegno dai segnali di flessione dell’offerta sulla scia dei tagli alla produzione dell’Opec ma anche delle sanzioni Usa nei confronti di Venezuela e Iran.

Tradotto da Redazione Gdynia, email sleiman.abiraad@thomsonreuters.com, Reuters messaging: sleiman.abiraad.thomsonreuters.com@reuters.net

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below