May 6, 2019 / 8:10 AM / 7 months ago

Yuan in calo in clima 'risk off' dopo tensioni Usa-Cina

LONDRA (Reuters) - E’ lo yuan la divisa che più risente del riacuirsi delle tensioni commerciali tra Usa e Cina legate alle dichiarazioni di ieri del presidente Donald Trump, con la valuta cinese pronta ad archiviare il maggior calo degli ultimi 10 mesi, in un contesto di generale avversione nei confronti del rischio che vede cedere debolmente terreno anche l’euro, mentre lo yen si apprezza.

In una mossa a sorpresa, Trump ha fatto sapere che alzerà i dazi questa settimana su beni di importazione per 200 miliardi di dollari minacciando di muoversi in questo senso anche su altri beni.

“[Le dichiarazioni] possono creare un’azione di disturbo per i mercati soprattutto dopo la calma vista di recente”, commenta Ulrich Leuchtmann di Commerzbank a Francoforte.

Il movimento visto è ampliato dalla chiusura delle piazze londinese e giapponese per festività.

“Un aumento dei dazi rappresenterebbe una notizia negativa per gli asset più rischiosi e potrebbe minacciare la prospettiva di una ripresa della crescita a livello globale”, spiega Rodrigo Catril, senior strategist per il forex a Nab.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below