April 30, 2019 / 3:40 PM / 3 months ago

Btp chiudono positivi dopo dato Pil e aste, spread si restringe a 255 pb

ROMA (Reuters) - Il Btp conclude in territorio positivo una seduta caratterizzata dal dato Istat sul Pil nel primo trimestre, che certifica l’uscita dell’Italia dalla recessione tecnica, e dal buon andamento delle aste di fine mese.

In chiusura lo spread si è ristretto a 255 punti base, da 260 in avvio e dai 259 di ieri.

Il tasso del decennale si attesta in area 2,56%, rispetto a 2,60% dell’apertura e dopo aver chiuso a 2,59% la seduta precedente. Il rendimento del Bund a 10 anni scambia a 0,011%.

I dati preliminari sulla crescita nel periodo gennaio-marzo hanno mostrato un incremento congiunturale dello 0,2% a fronte di attese pari a +0,1%, dopo due trimestri di segno negativo.

Secondo il ministro dell’Economia Giovanni Tria, dopo i numeri Istat la previsione di 0,2% sulla crescita 2019 contenuta nel Def potrebbe essere raggiunta e persino superata, “se il contesto internazionale sarà moderatamente favorevole”.

Il Tesoro ha collocato titoli di stato per complessivi 6,5 miliardi di euro, il massimo offerto. Nello specifico, sono stati assegnati 2,5 miliardi di Btp a 5 anni, con rendimento 1,72% dal precedente 1,71%, con rapporto di copertura 1,52; 3 miliardi di Btp 10 anni, con rendimento 2,59% da 2,61%, bid-to-cover 1,40; 1 miliardo di CctEu a rendimento 1,77% e bid-to-cover 1,89.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below