April 29, 2019 / 8:47 AM / 3 months ago

Rally dollaro in pausa per timori rallentamento economia

LONDRA (Reuters) - Il rally del dollaro perde slancio, con dati macro Usa forti che non riescono tuttavia a convincere gli investitori che il rallentamento dell’economia sia alle spalle.

Il biglietto verde scambia in un range molto stretto con il Giappone che ha iniziato una settimana di vacanza, prima della riunione di politica monetaria della Federal Reserve e di una serie di dati macro tra cui inflazione core e payroll Usa.

Gli occhi sono puntati sulla Fed, per capire come valuterà la forte crescita del Pil Usa nel primo trimestre (+3,2% tendenziale), dovuta però in gran parte a fattori transitori come l’aumento delle scorte.

L’indice del dollaro, che misura l’andamento del biglietto verde contro un paniere di sei valute, si allontana dal picco di 98,33, a quota 97,99.

L’euro è un po’ più stabile, a 1,1159 dollari (+0,1% circa), ma ancora non lontano dai minimi da quasi due anni.

La sterlina scambia a 1,2940 dollari (+0,7%), ai massimi da tre giorni nei confronti del biglietto verde, mentre è sostanzialmente stabile nei confronti dell’euro.

I mercati non si aspettano un rialzo dei tassi di interesse da parte della Bank of England questa settimana. L’attesa al momento è che non salgano fino a inizio 2020.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below