April 17, 2019 / 2:01 PM / 3 months ago

Dollaro debole su dati Cina che spingono appetito rischio

NEW YORK (Reuters) - Il dollaro è sotto pressione dopo che i dati cinesi odierni hanno superato le attese, in un ulteriore segnale che l’economia del gigante asiatico potrebbe essersi lasciata il peggio alle spalle.

Poco prima delle 16 l’indice del dollaro, che misura l’andamento del biglietto verde contro un paniere di sei valute, perde lo 0,10% a 96,950.

“L’appetito per il rischio sembra essere migliorato nella notte sulla scia di forti dati cinesi”, commenta Shaun Osborne, chief FX strategist di Scotiabank a Toronto.

In Cina l’economia è cresciuta nel primo trimestre oltre le attese di mercato, e il mese scorso la produzione industriale è salita al ritmo più rapido dal luglio 2014 e ben oltre le attese degli analisti.

L’euro guadagna lo 0,2% circa contro il biglietto verde, dopo il calo di ieri seguito alla notizia che molti membri del direttivo Bce riterrebbero troppo ottimistiche le proiezioni di crescita della banca centrale nel secondo semestre.

Si segnala la performance del dollaro australiano sui dati cinesi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below