April 11, 2019 / 6:53 AM / 3 months ago

Partenza in calo per contratti su Bund e Btp dopo Draghi, Fed, incertezza Brexit

ROMA (Reuters) - I derivati sui Bund partono in moderata discesa questa mattina, così come quelli sui Btp, in un mercato che riflette dopo le indicazioni sui tassi arrivate ieri da Bce e Fed, in un clima di incertezza legata alle tempistiche e alle modalità di Brexit dopo che ieri l’Ue ha concesso a Londra altri sei mesi di tempo per un’eventuale uscita dal blocco.

** Intanto, le borse asiatiche scendono dai massimi di otto mesi in un contesto che vede timori per la crescita globale certificati dai tagli alle stime dell’Fmi e preoccupazioni per l’apertura di un nuovo fronte di scontro commerciale per gli Stati Uniti, questa volta con l’Europa, mentre l’intesa con la Cina non è stata ancora finalizzata.

** Attorno alle 8,30 i contratti sui Bund scendono di 13 tick a 165,76 mentre quelli sui Btp calano di 10 tick a 130,28, ma restano sopra 130 livello tecnico importante conquistato al rialzo ieri.

** Ieri il numero uno della Bce Mario Draghi ha ribadito che il rischio di recessione è ancora basso per la zona euro, ma che la perdita di slancio della crescita, l’incertezza legata a fattori geopolitici, l’inflazione che si ridurrà nei prossimi mesi sono tutti fattori che rendono necessario un ampio grado di accomodamento monetario e tengono la Bce pronta ad adeguare tutti i suoi strumenti se la situazione dovesse peggiorare.

** Anche dalle minute della Fed è arrivato ieri un monito alla prudenza in questo momento, con tassi stabili da qui a fine anno. Il mercato non esclude la possibilità di una riduzione prima della fine del 2019.

** Occhi anche sulle aste, nella giornata delle emissioni del Tesoro italiano a medio-lungo. Via XX settembre offre tra 6,25 e 7,75 miliardi di euro in Btp a 3, 7 e 15 anni. Debutta il nuovo 7 anni con scadenza luglio 2026, che staccherà una cedola del 2,1% rispetto a 2,5% dell’attuale benchmark novembre 2025. Emissioni anche in Spagna, dove il Tesoro offre titoli di Stato con scadenza luglio 2024, cedola 0,25%, e luglio 2035, cedola 1,85%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below