April 5, 2019 / 10:35 AM / 3 months ago

Italia, Ref rivede al ribasso stima Pil 2019 a -0,1%, 2020 a 0,7% da 0,8%

MILANO (Reuters) - Ref ha rivisto al ribasso le proprie previsioni sul prodotto interno lordo italiano a -0,1% per il 2019, dallo zero stimato a fine gennaio e quelle per il 2020 portandole a 0,7% da 0,8%.

In un rapporto intitolato ‘la recessione che non ci voleva’, l’istituto di ricerca economica sottolinea “l’intensificarsi dei segnali di rallentamento emersi negli ultimi mesi a livello internazionale”.

Ref cita tra le principali fonti di preoccupazione la guerra tariffaria e la Brexit.

L’Italia, secondo l’istituto di ricerca, affronta le sfide del 2019 come un paese deviante rispetto agli altri. “Il differenziale di crescita rispetto alle altre economie dell’area euro resta ampio [...]. Meno crescita reale, meno inflazione, e tassi d’interesse più alti. Difficile sostenere in queste condizioni un debito pubblico più alto degli altri

paesi”, si legge nella nota.

Ref crede che “entità e tempi della correzione fiscale” siano “la sfida” che attende il governo, ma l’approssimarsi delle elezioni europee con buona probabilità spingerà a rinviare ulteriormente la definizione delle politiche per il 2020.

“Una ripresa graduale della nostra economia dal 2020 è possibile, ma rappresenta un esito tutt’altro che garantito”, conclude il rapporto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below