April 3, 2019 / 7:52 AM / 2 months ago

Borsa Milano in rialzo, bene banche e automotive, brilla Unicredit

MILANO, 3 aprile (Reuters) - Piazza Affari è positiva intorno a metà seduta, grazie ai progressi nei colloqui Usa-Cina sul commercio e dopo il tentativo del primo ministro britannico Theresa May di avere un nuovo rinvio per la Brexit.

BANCARI in rialzo. L’indice di settore segna +2%, tutto sommato in linea con l’indice europeo.

UNICREDIT è la migliore del comparto, aiutano le indiscrezioni di stampa su un accordo a breve con le autorità Usa sul caso delle sanzioni all’Iran.

AZIMUT in linea con il settore, dopo le parole del presidente, che punta a una fusione alla pari con un operatore nell’area Sudamerica e Asia.

ANIMA cala dell’1%: Citi ha indicato un target a 3,73, peraltro di poco superiore all’attuale valore di borsa a 3,69

MEDIASET in buon rialzo dopo le dichiarazioni di Fedele Confalonieri su possibili operazioni di fusione e acquisizione.

I colloqui Usa-Cina favoriscono il settore dei semiconduttori e quindi STM, oltre che al settore automotive, con CNH INDUSTRIAL in prima linea. Il tono positivo investe tutto il comparto, con SOGEFI e BREMBO in rialzo di oltre il 3%.

ACEA ancora positiva dopo il piano industriale al 2022, diffuso ieri

SALINI IMPREGILO in rialzo dopo l’acquisizione di Cossi Costruzioni.

DE LONGHI debole, ma sopra i minimi. Berenberg riduce a ‘hold’, ma indica target a 27 euro, sopra gli attuali livelli.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below